News
Home » Esopolitica (pagina 3)

Esopolitica

financial times annuncia tour europeo di Farag per promuovere altri referendum d’uscita dalla ue e dall’euro

LONDRA – Nigel Farage, leader uscente dell’Ukip, il Partito per l’indipendenza del Regno Unito, ha annunciato un tour nei paesi europei aderenti alla Ue per promuovere altri referendum sull’appartenenza all’Unione Europea, progetto che a suo parere “non ha mai avuto alcuna legittimità fin dall’inizio” e per l’uscita dall’euro, moneta tossica che ormai è evidente a tutti stia distruggendo l’economia di ... Continua a leggere »

Amoroso: l’elite finanziaria ha preso il potere. Via l’euro se vogliamo democrazia

Monete sovrane svalutabili, o sarà la fine: dobbiamo uscire immediatamente dall’euro, per salvare la nostra economia e ripristinare la democrazia in Europa. Lo sostiene l’economista italo-danese Bruno Amoroso: l’euro non è che un dogma smentito dai fatti,mentre in realtà rappresenta un fattore devastante di disgregazione. Prima ha spaccato l’Europa in due,opponendo i 17 paesi dell’Eurozona ai 10 rimasti fuori, e ... Continua a leggere »

Magaldi: da Nizza ad Ankara, nessuno vi racconta la verità

Toglietevi dalla testa l’idea che un pazzo solitario abbia compiuto la strage sul lungomare di Nizza, non casualmente programmata il 14 luglio, data simbolo della principale rivoluzione europea attuata dalla massoneria progressista. Di qui l’automatismo che collega il massacro francese alla “risposta” andata in scena poche ore dopo in Turchia, paese amministrato dall’oligarca Erdogan, esponente del vertice internazionale della super-massoneria ... Continua a leggere »

La False Flag di Nizza

1. L’attentato del 14 luglio a Nizza appare un attacco dell’Operazione Gladio. Operazione Gladio Il proprietario della caffetteria inglese che assisté all’attacco da 20 metri di distanza, insisteva che molti erano morti per ferite da arma da fuoco. Daily Mail Il mistero dell’uomo arrestato durante l’attentato di Nizza from Guy Fawkes on Vimeo. Diversi agenti sono stati visti alle prese ... Continua a leggere »

La domanda è: a chi giova l’euro? la risposta è: non all’Italia (washington post)

  WASHINGTON – “La crisi europea di cui il Brexit e’ stato catalizzatore – avverte Matt O’Brien sul quotidiano Washington Post – attraversa una fase di calma apparente: i mercati stanno rimbalzando, i timori si stanno dissipando e alcuni si chiedono addirittura se il Regno Unito finira’ davvero per lasciare l’Unione. Ma la nuova premier britannica, Theresa May, afferma oggi ... Continua a leggere »

Tiziana Beghin sul ttip

  Continua a leggere »

Ecco a voi la vera storia Italiana

Se NON sai queste cose, è INUTILE che apri la bocca! QUESTA è la VERITÀ CIA, BILDERBERG, BR, BRITANNIA: ECCO A VOI LA VERA STORIA ITALIANA che loro vi tengono NASCOSTO, e dopo averlo letto… è un tuo DOVERE morale CONDIVIDERLO e FARLO sapere pure agli ALTRI. Il primo colpo storico contro l’Italia lo mette a segno Carlo Azeglio Ciampi, ... Continua a leggere »

Il segreto dei segreti. La moneta: da strumento di carità a strumento di oppressione.

La Moneta – Dio o Mammona?  Che cos’è la Moneta? Quali le sue origini? In realtà, nessuno l’ha ancora definita; ne hanno, al massimo, approfondito solo gli aspetti “tecnici” e “funzionali”. Affrontiamo questo tema poiché ci rendiamo conto che la moneta ha avuto ieri ed ha, soprattutto oggi, un’enorme importanza nelle vicende socio-economiche e politiche della nostra società. Sopra ogni ... Continua a leggere »

Giordano Bruno: questo potere ipocrita ci vuole sudditi

La filosofia di Giordano Bruno è il grido di coraggio per alzare la testa contro la sottomissione fideista, che vuole un’uManità eterna minore: «gregge», «asino», «pulcino», «pulledro». In uno stato di perenne infantilismo, sottomessa a libri “sacri” e ai loro “sacralizzati” interpreti, che con la promessa del cielo pretendono di dettar legge sulla terra. Bruno a costoro toglie ogni ruolo, ... Continua a leggere »

Carpeoro: via Renzi arriva Di Maio, il Piano-B dello Zio Sam

«Tranquilli, non c’ è pericolo che in Italia cambi qualcosa: se cade Renzi, c’è già pronto Di Maio, il grillino». Con la consueta chiarezza, l’avvocato Gianfranco Carpeoro – scrittore, studioso di linguaggio simbolico e già gran maestro della massoneria di rito scozzese, ospite dell’ultima puntata della trasmissione web-radio “Border Nights”, sostiene che in Italia non vi sarà nessuna immediata conseguenza ... Continua a leggere »